Attualità

Audi, BMW e Mercedes fanno “rete”

I Costruttori tedeschi si alleano per creare una rete dinamica di veicoli connessi che comunicano tra loro

Dopo l'acquisto congiunto delle mappe HERE, sviluppate da Nokia, i Costruttori tedeschi puntano sull'auto connessa e si alleano per sviluppare una rete dinamica di veicoli che comunicano tra loro. L'idea di base, come riporta Sicurauto.it, è semplice: tramite i veicoli in movimento, di tutti e tre i marchi, verrà raccolta una grande mole di dati in tempo reale riguardo le congestioni del traffico, informazioni sulla viabilità, sui parcheggi e su potenziali pericoli lungo strade e autostrade. Il database, aggiornato in modalità live, sarà condiviso da quella che sarà di fatto una grande rete di autovetture. La raccolta dei dati avverrà tramite appositi sensori a bordo dei veicoli e i dati verranno incrociati e processati in tempo reale. La nuova tecnologia dovrebbe cominciare ad essere disponibile entro la prima meta del prossimo anno.

production mode