PSA Aftermarket resta a servizio dei suoi clienti

Nell’attuale periodo eccezionale, PSA Aftermarket ha deciso di essere in servizio per consentire a tutti coloro che ne hanno bisogno di viaggiare nelle migliori condizioni, incluso andare a lavorare con veicoli ben mantenuti, al fine di garantire la sicurezza della loro mobilità. Questo, in particolare, per il personale medico, la logistica, le persone che devono andare in ospedale.

I Master Hub globali di Vesoul e Bochum e tutti i negozi centrali  per la distribuzione di pezzi di ricambio di PSA Aftermarket (ad eccezione del sito di Pregnana in Italia) continuano la loro attività, per continuare a servire i loro clienti in tutto il mondo.

Complessivamente, le piattaforme di distribuzione dei pezzi di ricambio Distrigo continuano le loro attività.

L’intera catena di fornitura del mercato post-vendita PSA è mobilitata per continuare il servizio a clienti, riparatori autorizzati e riparatori indipendenti su tutte le linee di prodotto, ricambi originali PSA, ricambi multimarca e Eurorepar, nonché ricambi dall’economia circolare.

Il gruppo sta monitorando da vicino la situazione e rivaluterà quotidianamente la sua politica in questo settore, la cui priorità principale è la protezione dei suoi dipendenti e dei suoi clienti con l’implementazione di misure eccezionali nelle officine: indossare guanti, rispetto di ‘una distanza di sicurezza tra le persone anche per le code dei clienti, obbligo di accettare un solo cliente alla volta alla reception.

production mode