Attualità

Axalta acquisisce U-POL, produttore di vernici, rivestimenti protettivi e accessori aftermarket auto

Axalta Coating Systems ha annunciato di aver stipulato accordi definitivi per l’acquisizione di U-POL Holdings Limited (“U-POL”) da Graphite Capital Management LLP e altri soci per un totale di 428 milioni di sterline (circa 590 milioni di dollari), soggetti a determinati adeguamenti stabiliti negli accordi di vendita e acquisto della transazione.

Fondata nel 1948 e con sede nel Regno Unito, U-POL è un produttore di prodotti di riparazione e rifinitura utilizzati principalmente per la rifinitura automobilistica e le applicazioni protettive aftermarket. L’azienda produce una vasta gamma di prodotti e accessori di alta qualità per il refinish automobilistico, tra cui fondi, vernici, sigillanti e prodotti correlati alla vernice, nonché altri rivestimenti protettivi per l’aftermarket automobilistico. U-POL vende i suoi prodotti in oltre 100 paesi ed è molto conosciuta per i suoi marchi di punta, tra cui Raptor®, Dolphin® e Gold™. Axalta intende promuovere la crescita dei prodotti U-POL sfruttando l’accesso al mercato con i canali di vendita e distribuzione già esistenti di Axalta e sfruttando, al contempo, i canali di distribuzione di U-POL al fine di estendere il proprio catalogo di prodotti Refinish a nuovi clienti.

“Axalta è leader mondiale nel segmento dei prodotti di verniciatura di qualità professionale. L’esperienza di U-POL negli accessori per il refinish e nelle vernici protettive è perfettamente complementare al business di Axalta ed amplia il nostro mercato di riferimento con il segmento del refinish tradizionale e quello economico che sono sempre più importanti e crescenti così come l’aftermarket del fai-da-te,” ha detto Robert Bryant, Chief Executive Officer di Axalta. “Crediamo che ci siano anche opportunità per la tecnologia U-POL in altre aree del nostro business, tra cui Mobility e Industrial Coatings”.

U-POL è una brillante organizzazione internazionale. Il suo impianto di produzione e il suo laboratorio di R&S a Wellingborough, in Inghilterra, portano importanti risorse alle aree commerciali, produttive e tecnologiche dell’azienda, migliorando la capacità di Axalta di servire i suoi clienti in tutto il mondo.

“Le due aziende sono perfettamente allineate grazie alla cultura di innovazione, qualità e forti principi operativi che le caratterizzato entrambe”, ha dichiarato Troy Weaver, vicepresidente senior di Axalta, Global Refinish Coatings. “Non vediamo l’ora di assistere i nostri clienti con queste potenzialità aggiuntive e di accogliere i membri del team di U-POL nella famiglia Axalta”.

U-POL prevede un fatturato netto di circa USD$145 milioni e un EBITDA rettificato di circa USD$38 milioni per l’anno fiscale 2021. Axalta prevede di realizzare sinergie operative e commerciali significative attraverso i business internazionali congiunti. Si prevede che le sinergie operative annuali e gli incrementi sulla efficienza di circa 10 milioni di dollari saranno pienamente realizzati entro 18-24 mesi dalla chiusura dell’accordo.

Il corrispettivo totale di circa 590 milioni di dollari riflette un multiplo dell’EBITDA rettificato 2021E per l’intero anno di circa 12,5 volte, comprese sinergie ed efficienze operative a regime. Inoltre, le opportunità di collaborazioni commerciali dovrebbero creare un ulteriore valore nel tempo. Axalta si aspetta che l’acquisizione sia immediatamente incrementale sul margine EBITDA, escludendo i costi relativi alla transazione associati all’acquisizione. Axalta prevede di finanziare la transazione dalla liquidità a disposizione.

La transazione dovrebbe chiudersi nella seconda metà del 2021 e sarà soggetta all’autorizzazione delle leggi antitrust applicabili e ad altri normali condizioni di vendita.

production mode