Attualità

Se cerchi ricambi affidabili e certi a un prezzo speciale: ecco la persona giusta

Abbiamo intervistato Fabio Chiara di SPB Service: un imprenditore che “vive” nel mondo dei ricambi auto da oltre trenta anni, ma soprattutto sa anticipare i trend e intercettare le necessità dei clienti. La sua visione ampia e professionale gli ha permesso insieme ai soci di creare SPB Service, un’offerta tutta nuova per il carrozziere. Conveniente, sicura e di qualità. Un aspetto importante, per certi versi strategico, nell’attività degli autoriparatori e dei carrozzieri è la fornitura dei ricambi. Che non devono soltanto rispondere a standard di qualità prestabiliti ma essere disponibili, nel minore tempo possibile, a condizioni vantaggiose per tutte le tipologie di cliente.

Un obiettivo semplice da enunciare, ma un po’ più complicato da raggiungere. Una sfida che Fabio Chiara, fondatore di SPB Service, ha deciso di giocare in proprio dopo oltre trenta anni di esperienza professionale maturata in quest’ambito. Un uomo con le idee molto chiare sul settore e sul mondo del lavoro. In questo campo un precursore di tendenze attuali, che già da 10 anni ha investito sullo smart working come sinonimo di efficienza e di soddisfazione personale del lavoratore. Non è un caso se la sua azienda conquista i clienti. E soprattutto li fidelizza. Come dice Fabio, le aziende sono fatte di persone, e solo persone con una visione comune e innovativa possono fare cose straordinarie. Grazie proprio a Fabio, a Mauro Bosio, alla Famiglia Potenza di Torino,  alla Famiglia Luccarini di Roma (tutti soci SPB) e ad una squadra di lavoro motivata e coesa, SPB oggi gestisce un business in forte crescita: ma entriamo nel vivo della sua offerta.

Di che cosa si occupa, in concreto, SPB Service?

«SPB Service opera da intermediario e da centrale acquisti, garantendo condizioni e servizi vantaggiosi. Grazie all’elevata penetrazione nel comparto delle forniture in tutta Italia siamo in grado di pianificare e gestire l’intero flusso di approvvigionamento, oltre alla gestione logistica, centralizzando la movimentazione degli acquisti di ricambi a tutto vantaggio della gestione amministrativa dei processi. L’obiettivo che ci siamo dati è portare la nostra esperienza nell’ambito della fornitura dei ricambi ai carrozzieri, alle carrozzerie e ai clienti finali consci che il migliore guadagno, in un mercato in continua contrazione, passa anche attraverso un acquisto responsabile e vantaggioso. In particolare, noi ci rivolgiamo agli autoriparatori attenti al cambiamento, che vogliono garantire competitività e futuro alla propria azienda. Operiamo da broker per l’acquisto di ogni genere di ricambi e offriamo condizioni e servizi tali da rappresentare un partner di sicuro interesse per chi voglia ottenere vantaggiose economie di scala dall’approvvigionamento, riportando il margine in carrozzeria. Con SPB Service il cliente ha un unico referente sia per il pagamento delle fatture (riepilogo rete incassi) sia per la gestione degli ordini. Questo servizio è agevolato dall’utilizzo di un portale, creato su misura per garantire le migliori performance di inoltro degli ordini, richiesta e invio dei preventivi e gestione dell’analisi amministrativa».

Di che cosa si occupa la centrale di acquisto?

«La centrale di acquisto è il cuore del sistema, oltre ad essere l’unico referente per tutti i marchi trattati. Immagina di essere un carrozziere e di poter parlare la stessa lingua con la stessa persona indipendente dall’ordinare un ricambio Fiat o un ricambio Ford, piuttosto che Peugeot; una volta entrato in “sintonia” con il tuo referente l’unica cosa che penserai sarà “Caspita ci capiamo al volo!  Infatti non dovrai usare nomi diversi per lo stesso ricambio solo perchè stai cambiando marca di veicolo, nel tempo ti renderai conto che vantaggio enorme è avere un referente unico. La centrale non si occupa solo di negoziare il migliore acquisto in termini di sconti, trasporti e tempi di consegna, ma assiste le carrozzerie nella richiesta dei resi, proponendo sempre la soluzione più conveniente».

Come avviene l’ordine dei ricambi?

«Sul nostro portale, la carrozzeria che ha bisogno di acquistare un ricambio può effettuare la richiesta di ordine oppure richiedere un preventivo. Dopo avere identificato correttamente il veicolo (a tale proposito, è disponibile la ricerca per targa, così da ottenere in modalità automatica le informazioni riguardanti il tipo di veicolo, il telaio e la data di immatricolazione del mezzo), l’operatore può inserire manualmente i ricambi richiesti indicando se desidera quelli originali, di primo impianto oppure quelli equivalenti. Non è obbligatorio l’inserimento del codice ricambio. Per indicare i vari ricambi è possibile utilizzare anche un’applicazione grafica che ne permette la selezione in modo semplice e intuitivo. Utilizziamo la banca dati Infocar/QP, molto conosciuta e presente da tempo sul mercato. Se la carrozzeria dispone di un programma di preventivazione o di gestione degli ordini che permette l’invio delle informazioni tramite mail, potrà ricevere i ricambi richiesti direttamente sul nostro portale, senza dovere ricreare l’ordine. Inoltre, anche l’eventuale documentazione fotografica allegata sarà caricata in modalità automatica. Non solo: abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti un’area per le note da comunicare alla centrale acquisti e una chat per parlare direttamente con i nostri operatori e fugare così qualsiasi dubbio».

È possibile richiedere un preventivo prima di confermare un ordine?

«Se la carrozzeria lo desidera, può inoltrare una richiesta di preventivo prima di effettuare l’ordine, verificando i costi e gli sconti disponibili, e successivamente confermare l’acquisto. Inoltre, è possibile indicare una data di consegna “desiderata”, in modo tale da permettere alla carrozzeria la pianificazione puntuale delle riparazioni. La carrozzeria sarà aiutata anche dalla data di “entrata del veicolo” e da un elenco completo degli ordini con le date di consegna previste indicate da SPB Service».

Posso richiedere, nello stesso ordine, sia i ricambi originali sia quelli equivalenti?

«Sì. Nella stessa richiesta è possibile indicare i ricambi originali, di primo impianto e i ricambi equivalenti. La richiesta sarà gestita in automatico dal nostro personale specializzato, che fornirà in un unico ordine tutte le informazioni».

Si può conoscere lo stato di avanzamento dell’ordine?

«Una volta inoltrata la richiesta alla centrale di acquisto, la situazione dell’ordine viene rappresentata sul portale con una serie di indicazioni che consentono di essere costantemente informati sull’iter della pratica. Inoltre, è possibile ricevere automaticamente una mail quando i ricambi sono in consegna o nel caso in cui ci sia un ritardo nella consegna per potere riorganizzare il lavoro».

È possibile avere una stampa dell’ordine?

«Sì, certo. È sempre disponibile una stampa con il riepilogo dell’ordine che può essere utilizzata internamente alla carrozzeria. Le stampe sono due, perché esiste una stampa dedicata anche alla richiesta di preventivo, che si differenzia per la presenza dei dati relativi agli sconti applicati».

Come si possono verificare gli sconti?

«Il prezzo di listino e gli sconti applicati sono riportati direttamente sul portale, con il documento originale di trasporto in formato elettronico. Inoltre, ogni mese viene fornito un rendiconto con tutti gli acquisti effettuati (comprensivo anche di eventuali resi), per una verifica puntuale e trasparente. È stata realizzata, inoltre, una sezione interamente dedicata alle statistiche sugli acquisti, allo sconto medio applicato e ad altre informazioni utili per una valutazione complessiva del servizio, così da monitorare l’andamento degli sconti medi e degli ordini effettuati».

Come avviene la gestione dei resi?

«Se all’arrivo della merce la carrozzeria rilevasse che il materiale consegnato è danneggiato, potrà segnalarlo immediatamente alla centrale acquisti tramite un canale dedicato alla gestione dei resi. Inoltre, sul portale si potrà indicare il ricambio danneggiato e, se fosse necessario, si potrà allegare una documentazione fotografica a supporto del proprio reclamo. Nel rendiconto mensile saranno riportati anche i conteggi degli accrediti derivanti dalla restituzione del materiale danneggiato o non conforme».

Esiste un archivio per consultare gli ordini?

«Tutti gli ordini che vengono effettuati e che si concludono con la consegna della merce vengono archiviati in modo automatico in un’apposita sezione dove, se necessario, possono essere consultati in qualsiasi momento».

Come avviene il pagamento dei ricambi?

«Il totale degli acquisti effettuati viene pagato in un’unica soluzione a SPB Service che a sua volta provvederà al pagamento dei fornitori, agevolando così l’iter amministrativo per entrambe le parti. Togliamo così la “scocciatura” di fare mille pagamenti, basterà un solo click per pagare tutti i fornitori, anche quelli dove l’acquisto è di pochi ricambi per pochi euro in modalità differita , anziché immediata».

Si può testare il servizio?

«In un’ottica di trasparenza, SPB Service offre un’analisi gratuita delle condizioni di acquisto per verificare i reali vantaggi dei propri servizi. Ora voglio dire una cosa al nostro lettore carrozziere, Cosa aspetti, sfrutta la prova gratuita di due mesi! Visita il sito www.riportailmargineincarrozzeria.it e compila il form senza nessun impegno e nessun vincolo, solo vantaggi. Inizia subito a guadagnare dai tuoi acquisiti».

production mode