Attualità

250 nuove colonnine di ricarica Be Charge presso i supermercati Carrefour

La mobilità sostenibile può contare su 250 nuove colonnine di ricarica Be Charge presso 135 punti vendita Carrefour. Il progetto prevede che, a partire da marzo 2021, ogni cliente della Nuova 500 potrà ricaricare la propria vettura presso i punti vendita di Carrefour che verranno dotati di colonnine di ricarica e, scaricando l’app FIAT, potrà localizzare la colonnina di ricarica a lui più vicina

Fiat Chrysler Automobiles, Carrefour Italia e Be Charge stanno lavorando al progetto Shop&Charge che punta a contribuire alla diffusione delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Grazie a Shop & Charge chi guida una Nuova 500 Elettrica troverà a sua disposizione fino a 250 colonnine di ricarica – installate a partire da marzo 2021 da Be Charge – nei parcheggi di 135 punti vendita di Carrefour selezionati all’interno del territorio nazionale.
Per scoprire dove si trovano le colonnine di ricarica è sufficiente utilizzare l’app FIAT che le segnala con il logo Carrefour in sovraimpressione e comunica la loro posizione al navigatore.
Promuovere stili di vita più sostenibili e semplificare al cliente l’uso dell’auto elettrica consentendogli maggiore facilità per effettuare una ricarica, sono alla base della partnership che intende così favorire la diffusione di soluzioni e-mobility.

“loyalty program” per i prodotti biologici Carrefour

Inoltre, i clienti della Nuova 500 – cui è indirizzato in questa prima fase il progetto che sarà successivamente esteso ad altri modelli elettrici ed elettrificati di FCA – potranno entrare in un “loyalty program” legato all’acquisto di prodotti biologici a marchio Carrefour. Questo programma, basato sul circuito di loyalty Payback di cui fa parte il grande distributore, permetterà di accedere a sconti esclusivi sui prodotti biologici a marchio Carrefour e di accumulare punti Payback più velocemente. Sempre e solo per i clienti della Nuova 500, questo programma consentirà di ottenere sconti dedicati sul servizio “Click & Collect”, la corsia prioritaria di Carrefour per il ritiro della spesa online.

Colonnine installate da Be Charge

Le colonnine di ricarica saranno installate da Be Charge, l’azienda che sta sviluppando una delle più estese reti di infrastrutture pubbliche italiane per veicoli elettrici, contribuendo in questo modo a sviluppare e a fare crescere la mobilità elettrica in Italia. Nei parcheggi ad accesso pubblico dei 135 punti di vendita Carrefour selezionati per l’installazione delle colonnine saranno disponibili due tipi di colonnine: le Quick, con una potenza di 22 kW, e le Fast, capaci di raggiungere una potenza di 75 kW. In mezz’ora – tempo medio per una spesa – la Nuova 500 potrà caricarsi per un’autonomia equivalente di 50 chilometri connettendosi alle colonnine Quick, e di 300 utilizzando le Fast. Le colonnine saranno utilizzabili da qualsiasi veicolo elettrico ma solo i clienti della Nuova 500 potranno godere dei vantaggi esclusivi della partnership.

Passaggio alla mobilità elettrica

Shop & Charge è quindi un progetto importante che vuole contribuire a facilitare il passaggio alla mobilità elettrica, e che permette di sfruttare il tempo necessario per la ricarica delle batterie per altre attività quotidiane, come per esempio fare la spesa. In pratica, ottenere vantaggi e creare opportunità, facendo leva sulle abitudini quotidiane.
Tra pochi giorni, con l’avvio del progetto, partirà anche una campagna di comunicazione che coinvolgerà i canali social dei tre partner e i punti vendita di Carrefour in Italia, allestiti con pannelli e segnalazioni dedicati all’iniziativa. Inoltre, saranno previste attività di product placement e di test drive con la Nuova 500, con il coinvolgimento dei concessionari italiani di FCA aderenti al progetto.

4000 punti ricarica Be Charge

Le 250 stazioni di ricarica per veicoli elettrici Be Charge installate presso i 135 punti di vendita Carrefour selezionati si aggiungeranno agli oltre 4 mila punti di ricarica già installati da Be Charge sul territorio nazionale, tutti accessibili tramite app, contribuendo allo sviluppo previsto nei prossimi anni che porterà l’azienda a installare oltre 30 mila punti di ricarica in Italia.

production mode