Garanzie e servizi per auto elettriche e ibride: le proposte di MAPFRE

MAPFRE WARRANTY, società di servizi nel settore automotive,  ha presentato al «MOBILITYhub On Track» all’Autodromo di Vairano un programma di garanzie tagliate su misura per veicoli ibridi/elettrici nuovi e usati, con assistenza e soccorso stradale h24 in Italia e in Europa con cui l’azienda, interamente controllata da MAPFRE ASISTENCIA S.A. – multinazionale di assicurazioni, società del Gruppo MAPFRE presente in Italia dal 2003 – allarga ai veicoli protagonisti del mercato attuale. Forte dell’80% di officine del network con abilitazione Pes/Pav dunque capaci d’intervenire sui veicoli d’ultima generazione, con i prodotti di MAPFRE WARRANTY il soccorso stradale diventa una sicurezza anche per i mezzi ibridi ed elettrici, secondo una gestione della vita dell’auto — dal ritiro alla riparazione — che passa pure per l’assistenza digitale, in ogni sua forma compreso il canale di comunicazione più usato, WhatsApp.

Secondo un’analisi di Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano, i veicoli ibridi in Italia hanno registrato nel maggio scorso un incremento di immatricolazioni del +349,5% rispetto allo stesso mese nel 2019. Lievitano anche le immatricolazioni di veicoli elettrici puri, che sempre a maggio sono 5.163, circa 300 unità in più rispetto ai trenta giorni precedenti facendo segnare un +340,5% rispetto al maggio 2019. In Europa, come segnala l’istituto britannico Jato, le vendite di auto ecologiche sono in costante crescita con immatricolazioni nello scorso aprile che hanno rappresentato il 15% del mercato totale rispetto all’11% di un anno fa: la domanda di modelli 100% elettrici sempre in aprile è aumentata del 338% per un totale di 71.500 unità, mente le immatricolazioni di vetture ibride hanno registrato una crescita ancora superiore del 507% per un ammontare complessivo di 81.000 unità.

In questo contesto MAPFRE WARRANTY offre un ampio programma di garanzie per veicoli ibridi/elettrici nuovi e usati, senza applicazioni di franchigie o vetustà, con assistenza e soccorso stradale h24 in Europa e in Italia e auto sostitutiva per riparazioni di durata superiore alle 8 ore. «Drive Hybrid» è il programma di garanzia che copre veicoli Mhev (Mild Hybrid Electric Vehicle)Hev (Hybrid electric Vehicle) Phev (Plug In Hybrid Electric Vehicle) nuovi fino a 12 mesi di anzianità, a Km 0 fino a 20 mesi di anzianità o con residuo di garanzia del costruttore fino a 4 mesi dalla scadenza: la sua durata può andare dai 12 ai 72 mesi. Attivabile anch’essa al momento della vendita, «E-Electric» è il programma di garanzia che si concentra invece su veicoli elettrici nuovi, sempre secondo i criteri di «Drive Hybrid», e copre le categorie Bev (Battery Electric Vehicle)Erev (Electric Range Extender Vehicle) e Fcev (Fuel Cell Electric Vehicle). Infine «Secure Hybrid», che copre veicoli usati fino a 15 anni di anzianità (a uso privato e commerciale) ad alimentazione ibrida delle categorie MhevHevPhev: durata dai 12 ai 60 mesi. La decorrenza è efficace e valida dal momento della scadenza della garanzia contrattuale della Casa Costruttrice.

«Il nostro mondo è cambiato, così come il mercato, e oggi possiamo essere sempre più vicini ai nostri clienti grazie a innovazione e nuove tecnologie, integrando e ampliando la proposta commerciale dei nostri business partner — spiega Alessandro Priarone, Direttore Vendite Automotive di MAPFRE WARRANTY — Sviluppare idee per veicoli di nuova generazione significa essere precursori del mercato e ora ampliamo la gamma con servizi e coperture molto “capienti” dedicate al mondo ibrido/elettrico, con un’assistenza stradale inclusa 365 giorni all’anno h 24, e comodamente anche via WhatsApp». 

production mode