Attualità

In distribuzione il calendario Spies Hecker 2019

Spies Hecker ogni anno, come molte altre aziende, realizza un calendario da inviare a clienti e fornitori. In Europa Spies Hecker, da molti anni, ha una grande tradizione sulla realizzazione: coinvolge direttamente le sue carrozzerie. Come? Nel calendario che viene recapitato tra novembre e dicembre ci sono le istruzioni per candidarsi. A cosa? A essere il protagonista di un mese dell’anno successivo, perché i soggetti sono le carrozzerie che usano i prodotti Spies Hecker.

 

Il “CASO” ARRIGHI MAURO

Così ha fatto la famiglia Arrighi, che si è candidata nel 2018 ed è stata scelta per il calendario 2019 e precisamente per il mese di luglio. Abbiamo vissuto in prima persona questa esperienza,  incaricati di fare la “foto”, partita con il “briefing” sullo stile fotografico e terminata con la ricezione del calendario stampato. Quest’anno Spies Hecker ha puntato su un effetto “dark” con ambienti scuri per dare risalto alle carrozzerie lucenti delle vetture. Non facile nel caso della Carrozzeria Arrighi, che è circondata dalla luce grazie alle ampie vetrature ricavate nelle pareti del capannone. Per “scurire” l’ambiente sono state necessarie delle luci artificiali da indirizzare sui soggetti per “chiudere” il resto in un alone leggermente più scuro. In carrozzeria abbiamo lavorato fianco a fianco con Daniela Lopreiato, Marketing & Communication Specialist, che ci ha seguiti in questa avventura. Le riprese sono state effettuate da Renato Dainotto, giornalista e fotografo professionista, con attrezzatura mista. Sono state infatti usate sia una Nikon D810 a pieno formato sia una Olympus OM-D D1 MK II micro 4/3: entrambe macchine professionali che, con ottiche ad alta luminosità, permettono di controllare appieno la luce. Quindi sono state selezionate in Italia più proposte, inviate al  “team marketing”di Colonia che ha scelto lo scatto finale, che poi è stato stampato sul calendario per il mese di luglio. .Adesso sono aperte le candidature del 2020: a tutti i carrozzieri italiani che utilizzano Spies Hecker suggeriamo di proporsi, per avere un po’ di “Made in Italy” anche nell’anno che verrà. Scrivere a: spieshecker_italy@axalta.com

 

I DODICI MESI E I SUOI PROTAGONISTI

 

Gennaio: HAMANN Range Rover, Carrozzeria DEMI Lackierfachbetrieb e. K, Schnürpflingen, Germania

Febbraio: Mercedes-AMG F1 EQ Power+, Mercedes-AMG Petronas Motorsport, Brackley, Regno Unito

Marzo: Ford Mustang Dragster, Carrozzeria IDENTICA Max zu Eltz, Fensterbach, Germania

Aprile: BMW 503 Coupe, LUSOVINTAGE, Pombal – Leiria, Portogallo

Maggio: Chevrolet Nova ´Yenko´ Tribute, IDENTICA Manuel Pflanze, Königs Wusterhausen, Germania

Giugno: AC Cobra, AUTO-COLOR Marian Pudełko , Bielsko-Biała, Polonia

Luglio: FIAT 103 I, 1957; FIAT 1100 BL 1949, Carrozzeria Arrighi, Livorno, Italia

Agosto: BENTLEY GT Continental, ARAGON WAGEN, Zaragoza, Spagna

Settembre: Suction Excavator ESE 6 RD 8000, RSP GmbH, Saalfeld / Saale, Germania

Ottobre: Audi S4, NF-Performance, Berna, Svizzera

Novembre: Mack Truck, AUTOSERVIS LUCA, Liberec, Repubblica Ceca

Dicembre: Steyr Puch – 650 TR Hayabusa V8 Prototyp., Kröpfl Ges.m.b.H, Hartberg, Austria